Perché il cioccolato è dannoso per i cani?

Cani e cioccolato sono una combinazione pericolosa e velenosa. Sfortunatamente, nella maggior parte dei casi il cioccolato vince. Assomiglia molto ad alcol e persone.

Il cioccolato e il cane sono due nemici letali

Che il cioccolato faccia male al cane non è una leggenda metropolitana e già da piccoli i genitori insegnano ai loro figli a non dare nessun pezzettino di cioccolato al cane di famiglia.

Purtroppo anche piccole quantità di cioccolato possono danneggiare seriamente il nostro cane, quindi bisogna fare attenzione a quello che gli diamo da mangiare.
La maggior parte dei proprietari di animali domestici comprende appieno l’idea che il cioccolato sia dannoso per i cani, ma molti non sanno perché effettivamente anche poco cioccolato possa fare cosi male anche ad un animale abituato a mangiare un pò di tutto.

Forse ti può interessare: Olio di cocco, i benefici nella dieta dei vostri animali

Ora ti spieghiamo perché il cioccolato è dannoso per il tuo cane

Il cioccolato fa male ai cani perché contiene quantità molto elevate di grassi e stimolanti che possono dare un effetto caffeina

Gli stessi stimolanti che producono quelle endorfine per farci stare bene sono gli stessi che potrebbero potenzialmente ferire mortalmente il tuo cane.
Il più grande vantaggio derivante dal capire perché il cioccolato è dannoso per i cani sta comprendendo la quantità di metilxantine presenti nel tipo di cioccolato che il tuo cane potrebbe aver mangiato.

Non tutto il cioccolato è dannosissimo per il tuo cane, bisogna sapere e conoscere il tipo di cioccolato che il tuo cane potrebbe aver assimilato, e da li conoscere se la quantità di cioccolato potrebbe aver danneggiato il tuo amico a 4 zampe.

Se un cane ingerisce quantità significative di metilxantina, si producono effetti clinici pericolosi che possono causare il sonno del cane, vomito, diarrea, sete eccessiva e minzione, iperattività, ritmo cardiaco anormale, tremori, convulsioni e nei casi più gravi la morte.

Una buona regola empirica è che più il cioccolato è scuro, più è pericoloso perché il contenuto di metilxantina è più alto.
In genere il cioccolato bianco ha il contenuto più basso di metilxantina, mentre il cioccolato da forno contiene la quantità più alta.
Bastano solo quattro once di latte o mezza oncia di cioccolato per fare seri problemi a un cane piccolo.

Cerca di stare molto attento a quello che mangia il tuo cane, che sia cioccolato o altri alimenti da casa, il suo stomaco potrebbe soffrire per quello che gli dai da mangiare.
In caso facesse una grossa indigestione di cioccolato, il nostro consiglio è quello di sentire immediatamente il vostro veterinario per evitare danni prolungati al nostro amico a 4 zampe.

Vedi il prodotto su Amazon

Ultimo aggiornamento il 5 Maggio 2019 2:48

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *