Depressione Canina Sintomi e Cure

I sintomi della depressione canina

Il tuo cane domestico è giù di corda e vuoi capire se è in corso la depressione canina? Per assicurarti che la sua sia realmente un inizio di depressione o più semplicemente “giornata storta”, ci sono una serie di fattori che devi considerare.

L’abbattimento morale così come può succedere agli umani, anche i cani possono risentirne. Prima di scoprire le eventuali soluzioni è importante capire le cause del comportamento del tuo animale e quali sintomi manifesta.

Sintomi e segnali per definire un cane depresso

I sintomi della depressione canina spesso possono combaciare con il carattere del tuo cane, quindi sta a te riconoscere se il tuo animale è semplicemente abbattuto o se sta attraversando un periodo di crisi.

  • Non mangia
  • Si isola
  • Diventa apatico con te e con le altre persone
  • Non vuole giocare
  • Non vuole essere coccolato
  • Si comporta diversamente nei tuoi confronti
  • Dorme sempre
  • Tende a nascondersi
  • Non ha voglia di giocare

Tendenzialmente questi sono i primi segnali d’allarme a cui ogni proprietario di un animale domestico non vorrebbe mai assistere.

Allo stesso tempo la presenza di uno o più sintomi citati nell’elenco, non per forza indicano che il cane è depresso, nelle “giornate no” di un animale può infatti verificarsi uno o più avvenimenti di questo tipo.

Monitora l’atteggiamento nel lungo periodo

Finché accade uno o due giorni non è preoccupante. Qualora capitasse più spesso o nel lungo periodo il cane inizia a cambiare negativamente e a non esser più lo stesso, allora occorre prendere precauzioni.

Comportamento con il padrone

Se con te è più distaccato, freddo e se non ti fa festa al tuo rientro a casa, allora c’è qualcosa che non va. O si è infastidito per un tuo atteggiamento aggressivo o semplicemente di menefreghismo per i troppi impegni diurni o potrebbe essere depresso.

I cani dormono molto spesso, questo succede soprattutto quando si trovano soli a casa. In tua presenza, se cerca un rifugio, se non vuole giocare e se non attira la tua attenzione in qualsiasi modo, allora la situazione è poco rassicurante.

Osservalo attentamente

Solo tu puoi conoscere bene il tuo animale domestico, a meno che tu non lo abbia adottato e devi ancora scoprire il suo carattere.

Ma se così non fosse e se lo hai già da tanto tempo, ecco alcuni comportamenti da non sottovalutare:

  • Lecca le zampe? Cerca consolazione ed è visibilmente triste.
  • Orecchie e coda abbassata? Potrebbe essere davvero in fase di depressione.
  • Perde troppo pelo? Se ne cade in abbondanza allora il cane potrebbe attraversare realmente un momento di crisi.

Come curare la depressione di un cane

Se hai appurato che i sintomi somigliano o rappresentano la depressione canina, non ti resta che portare il cane dal veterinario.

I cani che attraversano un periodo di forte sconforto emotivo devono essere seguiti da professionisti che potrebbero prescrivere farmaci come il Prozac, o nei casi più gravi seguire un percorso di “riabilitazione psichica“.

Il veterinario potrebbe consigliare anche di dargli più attenzioni o farlo socializzare con altri animali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *