Come scegliere il veterinario per il tuo animale domestico

Come faccio a trovare il miglior veterinario per il mio animale domestico? I veterinari sono gli operatori sanitari responsabili del monitoraggio della salute e dello stato emotivo dei nostri animali domestici e delle vaccinazioni per evitare la presenza di parassiti che trasmettono malattie.

Quando si sceglie un veterinario, possiamo valutare il loro curriculum e la loro formazione, ma non è sufficiente perché non solo è necessario che il veterinario sia qualificato; l’attenzione e la cura che fornisce e la comunicazione che mantiene con l’animale e il suo padrone sono anche, come vedremo, ugualmente importanti.

Quali requisiti deve soddisfare il veterinario del nostro animale domestico?

Ecco i fattori a cui dobbiamo prestare attenzione per selezionare il miglior veterinario per il nostro animale domestico:

Formazione
Ovviamente, la prima cosa che dobbiamo chiedere è che il veterinario sia tale, cioè che abbia davvero la laurea o la laurea in veterinaria il cui titolo sia stato rilasciato, o convalidato nel caso di professionisti stranieri, da un’università italiana. Questa è la priorità. Dovremmo affidarci solo a veterinari qualificati, non importa quanto semplice sia la condizione che il nostro animale presenta. Se questo specialista ha anche una formazione aggiuntiva che completa questo livello, molto meglio. Tutti questi corsi e master sono extra, perché la cosa importante è che solo un veterinario adeguatamente formato visiti il nostro animale domestico.
Una volta che partiamo da questa base, possiamo cercare, se necessario, un veterinario con eventuali specializzazioni post-laurea; per esempio che sia un esperto di criceti, se il nostro animale domestico è un roditore.

Dove riceve
Il veterinario deve lavorare e prendersi cura degli animali in una struttura adeguatamente accreditata, che ha tutti gli strumenti necessari per questo tipo di servizio: sala operatoria, sala d’aspetto o di visita, sala per trattamenti, laboratorio, raggi x.
Naturalmente, è anche consigliabile che non si trovi molto lontano da casa nostra, dal momento che, nel caso in cui dobbiamo raggiungerlo urgentemente, possiamo ricevere assistenza sanitaria in tempi brevi.

Tipo di servizio offerto
Qui è importante valutare diverse cose. In primo luogo, le specialità della clinica. Come i nostri ospedali, non tutte le cliniche veterinarie hanno specialisti in tutte le aree. Pertanto, per scegliere, possiamo valutare che il centro ha esperti in varie specialità, come chirurgia, riabilitazione, traumatologia, odontoiatria, ecc. In questo modo, faremo in modo che il nostro animale da compagnia sia adeguatamente seguito quando presenta una malattia o una condizione di qualsiasi tipo.
Inoltre, un’altra questione altrettanto importante è che il centro si occupi delle emergenze. Non tutte le cliniche offrono questo servizio, ma, senza dubbio, è meglio cercarne uno che lo presti per coprire qualsiasi eventualità che possa sorgere al di fuori dei normali orari di apertura della clinica.

La passione
Prestate attenzione alle cure che offre agli animali e alla comunicazione che stabilisce con loro. Come per i medici, anche il veterinario deve essere attento, paziente, empatico, comunicativo, professionale e, naturalmente, mostrare affetto e passione per i suoi pazienti, gli animali.

Recensioni
Per cercare i migliori veterinari avvaletevi di strumenti come Google My Business o portali specializzati come questo che forniscono la posizione geografica della struttura veterinaria e la consultazione di recensioni.

Un commento su “Come scegliere il veterinario per il tuo animale domestico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *